Aree di Studio Valerio Panella | Porta Lampada
426
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-426,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Category
Objects
Tags
Autocostruzione, Design, Design Autocostruito, Lasercut, Light, Light Design, Makers, Object, Taglio Laser
Porta Lampada

Il progetto di questi faretti nasce con l’idea che possano essere autocostruiti: infatti non è stato solamente progettato il corpo illuminante, ma tutto il procedimento di costruzione e montaggio, che comprende la dima che serve a piegare le lastrine con quel sotto squadra che non sarebbe possibile ottenere con una piegatrice standard. Per fare il tutto ci si è avvalsi del taglio laser, questo perché si necessitava di precisione per far si che tutti i fori fossero precisi.

Il sistema di montaggio è semplice, ogni foro ha la sua funzione ed il posizionamento del faretto può essere sia su superfici verticali che orizzontali, in diverse angolazioni. Leggero, è pensato per essere apposto su qualsiasi tipo di parete/supporto, manutentabile in tutte le sue parti e dalla componentistica adattabile a seconda della disponibilità locale.

Il porta lampade può quindi essere configurato in molteplici tipologie e varianti a seconda delle esigenze stilistiche: qui viene proposto con il più comune dei porta lampada, l’attacco E27 in metallo e ceramica che per restare fedele al tipo di progetto, è anche uno i dei più economici, ma con la massima varietà di scelta per quel che riguarda le lampadine.

Photo credits: Valerio Panella